HECTOR JESUS SALAZAR CREME

La stagione scorsa era arrivato in via Marconi dopo oltre un anno di inattività. Pronti via e nella prima gara si é subito beccato un fallo antisportivo da parte del Covid. Altri 40 giorni lontano dal parquet. E' rientrato facendo molta fatica, lasciando intravedere solo alcuni sprazzi della sua classe cristallina. Parliamo di Hector Jesus Salazar Creme (Ala-1991-2,02). Ma continuiamo col suo crescendo lento ma inesorabile. Fino ad una prova tutta sostanza a Bottegone nella poule promozione, con la ciliegina sulla torta di un'ottima semifinale contro Affrico nelle final four per la C Silver. Per arrivare al capolavoro in finale. 16 punti uno più pesante dell'altro ed uno diverso dall'altro. Tripla, tap-in al volo, finta e passo di incrocio, step back e tiro morbido. Roba da palati fini!! In più 11 rimbalzi. Ed é da lì che ripartiamo insieme, da quei movimenti che raramente si vedono da un atleta di 202 cm. Vamos Hector !!