SERIE C GOLD: BAMA, SATURDAY NIGHT FEVER AL PALABRIDGE

Match basilare per il Bama, domani sera, sabato 16/12/17, PalaBridge di Ponte Buggianese. Gli altopascesi, che sgomitano nel gruppone  dei bassifondi in classifica (quota 6), ricevono il Synergy San Giovanni Valdarno, ultima a quota due punti. Inutile sottolineare come la vittoria sia basilare per allontanare quantomeno l'ultima piazza, che funge da tombino diretto verso gli inferi della serie C Silver. Ma oltre a questo la vittoria sarebbe balsamo puro sul morale della Romani band, reduce da due sconfitte al fotofinish. Sconfitte che si potevano evitare e che rappresentano al momento lo spartiacque tra un'auspicata griglia playoff e una posizione pericolante. Valdarnesi che hanno iniziato il campionato malissimo ma che stanno pian pian tentando di portare la barca in acque meno tempestose. Negli ultimi due match casalinghi infatti  hanno superato senza problemi Pontedera ed hanno ceduto alla Pielle Livorno, dopo essersi portati sul +2 a 13" dalla fine, rimontando dal -21, ed inchinandosi al "buzzer-beater" di Buzzo. Servirà un Bama concentrato che metta in campo la formula "cuore, grinta e sudore" per non incorrere in uno stop che sarebbe nefasto. Vietati quindi i cali di concentrazione che in trasferta si palesano in genere ad inizio match, mentre in casa sono diventati una tradizione nell'ultima parte di gara. Gli avversari sono una squadra atipica, che parte con l'unico lungo Barchielli in quintetto ma che poi giostra spesso con cinque giocatori perimetrali. Fatto questo che crea grattacapi negli accoppiamenti difensivi. Occhio particolare agli esterni Mecaj, Brandini e Calosi, l'esperto play Corsi e l'ala Pelucchini (in dubbio per una squalifica). Una squadra che fa della corsa e del "penetra e scarica" il suo credo, guidata da coach Caimi. Quest'ultimo assente poiché colpito anch'esso da mega-squalifica di 5 turni, strascichi della sconfitta sulla sirena di cui sopra. In Via Marconi sperano nei corsi e ricorsi storici visto che la passata stagione il Bama superò in modo abbastanza agevole San Giovanni al PalaBridge per poi bissare il successo in trasferta, soffrendo per due quarti ed allungando in modo netto ,con varie difese a zona, nella ripresa. Il roster dovrebbe, condizionale d'obbligo in casa rosablu, essere al completo. Siena ha recuperato dall'influenza e al momento la dea bendata sembra essersi presa una pausa vacanziera. Sembra. Appuntamento quindi nell'insolito giorno di sabato, ore 21,15.