UNDER THE SUN, UNDER THE MOON, UNDER THE STARS ...

Tutto nacque un febbraio del 2013. Ci venne l’idea di provare ad allestire una sagra. La chiamammo, ça va sans dire, “ Sagra della pizza rosablu”. Ovviamente con l’obiettivo di un modesto, e sottolineiamo modesto, autofinanziamento alla nostra attività sportiva e di volontariato. Ma forse, e toglieremmo il forse, lo scopo principale era quello di riscoprire e far riscoprire la bellezza dello sport all’aperto. Quello che per noi “ragazzi di Gazzosa” negli anni 60 era consuetudine praticare: estate ed inverno. Con il riverbero della calura che ti si appiccicava nei bronchi o con i candelotti di ghiaccio che pendevano dal tabellone. Il basket quando esce dalle mura di una palestra assume altre sembianze. Si libera di lacci e lacciuoli, é più leggero, più divertente, più emozionante. Forse solamente perché si svolge sotto il sole, o sotto luna e stelle. Insieme a questo abbiamo poi pensato al tempo di condividere anche momenti sereni con amici, familiari, simpatizzanti e, perché no, avversari. Il tutto al di là dell’evento sportivo, davanti a buon cibo ed ottime pizze. Credevamo, e crediamo, che sia un modo simpatico ed originale di chiudere la stagione agonistica. Il 16 giugno ripartiamo per la quinta volta e vi aspettiamo. Per gustare un antipasto, un primo, od una pizza. Oppure anche solo per sedervi a bordo campo, rilassarvi, rinfrescarvi, e scoprire “ quel qualcosa difficile da spiegare” che caratterizza il basket vissuto sotto il sole, sotto la luna, sotto le stelle. Grazie per la vostra presenza.