Stefano Orsini

"Metti un tigre nel motore" ero lo slogan pubblicitario di un noto carburante in un carosello degli anni 70. Il Bama invece, per il terzo anno consecutivo, mette Stefano Orsini (1991 - guardia - 1,92), al secolo Orso, nel proprio motore. Quindi oltre ai "semper fidelis" Cappa e Meucci anche l'atleta livornese sceglie la continuità, ovverosia i colori rosablu. Giocatore esplosivo, dall'1c1 arrestabile solo con materiale bellico, aggiungere poi difesa e tiro da fuori molto affidabili, guarnire col fatto che può giocare anche playmaker... shakerare il tutto ... et voilà il "pink'n'blue" cocktail é servito. La scorsa stagione ha viaggiato ad oltre 12 punti di media, anche se ha dovuto fare i conti con alcuni infortuni. Il più serio di questi gli ha procurato 20 giorni di stop che hanno minato il suo rendimento al rientro sul parquet, nella fase calda del campionato. Ma ad averne di giocatori così !! Let's go bear !!